Maison&Object Gennaio 2014, tra legno e colore.

Home » Eventi » Maison&Object Gennaio 2014, tra legno e colore. | 30 gennaio 14

Maison&Object Gennaio 2014, tra legno e colore.

Pin It

Si è conclusa pochi giorni fa la prima edizione dell’anno di Maison et Object, la fiera parigina che permette al visitatore di immergersi nel cuore delle tendenze in tema di decorazione e design.

Nato nel 1995 dalla fusione di diversi saloni, Maison et Object si svolge due volte all’anno ed è divenuto negli anni un evento culto per gli amanti del design: un appuntamento dove il pubblico internazionale di acquirenti può ammirare le ultime collezioni di artigiani, artisti, produttori internazionali, editori, designer, stilisti e delle industrie creative della moda, del tessile, della decorazione, così come articoli per la tavola, da regalo, gastronomia…insomma, decisamente per tutti i gusti!

Passeggiando tra i diversi stand balzano agli occhi i colori Fluo che continuano ad essere un trend molto apprezzato, spesso abbinato ad uno stile “neutro” come lo shabby chic o l’industrial.
Il legno e i materiali naturali ben si armonizzano con qualche tocco di colore intenso esaltandosi a vicenda: ne è un esempio Essent’ial con la sua collezione di imbottiti e arredo minimal oltre che ecologico, ma anche Calligaris che “macchia” la zona giorno in legno con complementi colorati.

All’eclettico Philippe Nigro, eletto Designer of the Year now! design à vivre 2014, è stato dedicato uno spazio importante del Salone, grazie al suo nuovo modo di intendere l’arredo e la decorazione d’interni. Ecco un breve video di presentazione del designer:

Tra le varie visite ai numerosi stand, abbiamo anche provato in anteprima le novità di alcuni nostri collaboratori, novità presto disponibili anche sul catalogo www.sediarreda.com.

Poltroncina Drop di Scab Design

In particolare, Scab Design ha presentato una nuova versione della sedia Zebra disegnata da Luisa Battaglia, realizzando la seduta in tecnopolimero: linee morbide e un’eleganza minimal, ecofriendly perché i componenti sono differenziabili e completamente riciclabili.

La poltroncina Drop dalle linee dolci e avvolgenti è stata presentata con le gambe in legno in due diverse tinte naturali molto accattivanti, ideali per un ambiente interno caldo e moderno.

Pedrali invece ha puntato sulla collezione Ester: la sedia e la poltroncina realizzata in collaborazione con il designer Patrick Jouin sono neo vincitrici del Good Design Award 2013 nella categoria “Furniture”.

Sedia e poltroncina Ester di Pedrali

L’attenzione per il dettaglio e il mix di eleganza, ergonomia e funzionalità rendono le sedute un prodotto di notevole interesse.

Malmö è invece la collezione di arredi dal sapore nordico realizzati in frassino, con le gambe tornite e affusolate. La sedia, la poltroncina, i tavolini e gli sgabelli creano un’offerta completa in stile scandinavo dal risultato di estrema leggerezza e modernità.

Ecco una galleria dei prodotti che ci hanno colpito di più:

Tags: , , , ,

Ti potrebbe interessare anche:

« Precedente Successivo »

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>