Illuminazione in giardino: trasformare il buio in design

Home » Consigli d'arredo » Illuminazione in giardino: trasformare il buio in design | 03 giugno 14

Illuminazione in giardino: trasformare il buio in design

Pin It

Parlando di illuminazione, siamo portati solitamente a pensare a lampade da terra, da soffitto, da parete, a sospensione o da tavolo, sempre inserite all’interno di un contesto “coperto”, tra le mura di casa o di un ufficio.

In realtà una quota importante della produzione nel campo dell’illuminazione riguarda l’outdoor: giardini, terrazze, bordi piscina o dehor vengono decorati con fonti luminose dalle forme più svariate e fantasiose, in grado di rendere anche il buio all’aperto un contesto di design.

L’illuminazione per esterno deve prevedere innanzitutto materiali garantiti contro le intemperie, quindi che non facciano ruggine, che non cambino colore nel tempo e che non assorbano smog o l’acidità delle piogge.

Tra le soluzioni più in voga ci sono le lampade in polipropilene o resine, materiali resistenti e facili da pulire, solitamente di colore bianco o neutro, in grado di far passare la luce creando un piacevole effetto luminoso.

Le forme sono delle più svariate, tonde a ricordare la luna come Happy Apple di Pedrali, oppure squadrate e dalla doppia funzione: Kado o Daisy sono contemporaneamente lampade per giardino e vasi contenitori, utili per abbellire, decorare, illuminare e ospitare le nostre amate piante.

Happy Apple di Pedrali

Vaso luminoso Daisy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Talenti, azienda leader nell’arredo outdoor di design, propone delle soluzioni alternative per dare luce al nostro giardino: la collezione Spider è infatti realizzata in alluminio e simil rattan, dove il paralume è caratterizzato da un intreccio a ragnatela in grado di creare fantastici giochi di luce.

 

Infine, per chi vuole portare la forma classica della lampada anche all’esterno, Pedrali propone Time Out, un modello traslato dall’Interior decor e portato all’aperto grazie al materiale resistente in cui è realizzata, il polietilene bianco.

Infine, un appunto importante da fare in tema di illuminazione per esterno è che la maggior parte dei prodotti proposti utilizza la tecnologia LED, un sistema che offre un ridotto consumo energetico e garantisce lunghe prestazioni nel tempo, un fattore sicuramente da considerare per vivere “green”.

Tags: , , , , , , , , ,

Ti potrebbe interessare anche:

« Precedente Successivo »

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>