Arredo online: la garanzia

Home » Mondo e-commerce » Arredo online: la garanzia | 18 marzo 14

Arredo online: la garanzia

Pin It

Arredare casa è un lavoro a tempo pieno: cercare i mobili delle giuste dimensioni, il colore che meglio si abbina alle tonalità delle pareti e al gusto personale, i materiali più adatti per durare nel tempo. Correre da un negozio di arredamento all’altro, passare le serate a sfogliare riviste di design, convincere i mariti a estenuanti giri per le fiere di settore… che fatica! Molto più comodo sedersi al computer con una tazza di caffè fumante e sfogliare cataloghi online, abbandonandosi a presentazioni chiare, magari corredate da immagini o video per scoprire tutti i dettagli di poltroncine, sedute, letti e tavoli…

Eppure nella mente dell’acquirente online c’è sempre un dubbio: la garanzia!

La garanzia legale di conformità (fonte AGCM) è prevista dal Codice del Consumo e dura 24 mesi, ma, dalla scoperta del difetto, deve essere fatta valere entro due mesi. Tutela il consumatore in caso di acquisto di prodotti difettosi, che funzionino male o non rispondano all’uso dichiarato dal venditore o a chi quel bene è generalmente destinato. La garanzia, inoltre, va fatta valere nei confronti del venditore.

E se, semplicemente, quando ricevete il prodotto non vi piace più? Il consumatore può esercitare il diritto di recesso entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce. Ma controllate che il venditore vi comunichi le condizioni e le modalità di recesso. In caso contrario, e quindi se si tratta di omessa comunicazione, valgono 90 giorni dalla consegna del bene. A giugno questi termini saranno potenziati a favore del consumatore. Per tutte le informazioni dettagliate vi invitiamo a visitare il sito dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.

Vi daremo tutti gli aggiornamenti non appena disponibili!

 

 

Tags: , , , , ,

Ti potrebbe interessare anche:

« Precedente Successivo »

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>